Arriva la sorellina! (come sopravvivere con due bimbi piccoli)

Tag

, , , , , , , , ,

Ciao ragazze/i!
20151207_185929-02Eh già, è proprio così: a Maggio arriva la secondogenita! Abbiamo fatto l’ecografia morfologica la settimana scorsa e scoperto che è una femminuccia.. sana come un pesciolino! La chiameremo Margherita, dato che nascerà in primavera, come i fiori più belli!🙂
Adesso da un lato c’è tutta l’emozione di preparare il corredino e fare lo shopping in rosa (cosa che con Oscar ovviamente non ho potuto fare… i maschietti si sa, a noi mamme sul vestire in genere danno meno soddisfazione..), dall’altro lato, un pochino di ansia nel constatare che tra pochi mesi mi ritroverò con due bimbi piccoli da gestire!
Oscar avrà appena 20 mesi… il che significa che sì, cammina, gioca un pochino in autonomia, ma per il resto ha ancora tanto bisogno della sua mamma h24! E poi ci sarà Margherita piccola piccola che invece (se fa come il fratello) almeno per i primi mesi, sarà tetta-dipendente e sempre bisognosa di contatto fisico…
insomma, vedremo di sopravvivere in qualche modo!
equilibri_cambiano_bambinoQuando arrivano i figli gli equilibri nel rapporto con il nostro Lui cambiano, si sa, è tutto diverso. Ci sono altre priorità, per i primi tempi si è sempre stanchi, si dorme poco la notte, noi spose e mamme se abbiamo messo su qualche chiletto di troppo durante la gravidanza ci sentiamo gonfie, scarmigliate, poco attraenti, e oltretutto (se avete avuto un parto naturale) beh, parliamoci chiaro: anche fare l’amore per i primi tempi può essere complicato! Ma non temete, in linea di massima dopo primi 5-6 mesi del cucciolo, se il ciel vi ha aiutato e mandato un bimbo/a gestibile che segue gli orari e dorme la notte, le cose pian piano si sistemano e la vostra nuova routine vi piacerà molto! Se poi tornate a lavorare subito, anche mentalmente avrete una “valvola di sfogo” e riuscirete ad assestare la vostra nuova condizione di donna e mamma.
I momenti romantici non mancheranno, se riuscirete ad abituare il piccolo ad andare a nanna presto la sera (noi ce l’abbiamo fatta, alle 21:30 coccole e lettino), troverete dei momenti di condivisione a due che saranno ancora più preziosi e dolci, sapendo che sono con il papà di vostro figlio/a.
Diventare mamma è un’esperienza esaltante e profonda che vi farà vedere tutto da un’altra prospettiva.
Non sarete mai più quelle di prima. Nel senso buono.
Diventare mamma per la seconda volta poi, ha un gusto ancora diverso… il pancione se avete già un bimbo piccolo può essere molto divertente, e alla seconda gravidanza sarete tendenzialmente meno apprensive e più rilassate. Prima… quando poi nasce, chissà!!😀
E voi spose e mamme con due bimbi piccoli ravvicinati, come vi siete trovate?
Raccontatemi un po’ la vostra esperienza che sono curiosa!🙂